Museo del vino ( Privato… infopoint cell. 3791246391 )

0.00

Descrizione

Museo del vino privato….per visionarlo bisogna prenotare (cell.3791246391). 
Emanuele Nobile, “Lele”, è il fondatore del Museo del Vino di Pachino da lui stesso intitolato “Da metà ’700 fino all’arrivo dell’energia elettrica”. Il museo, che ha ottenuto il riconoscimento di eccezionale interesse etnoantropologico da parte della Soprintendenza siciliana, è un luogo del tutto diverso da quello che ci eravamo immaginati. E questo per due motivi, il modo in cui ha avuto origine e ciò che contiene.La famiglia di Emanuele Nobile possedeva distese di vigneti ed era produttrice del vino di Pachino. Fu il nonno di Emanuele che nel 1916 diede avvio all’attività e il luogo in cui sorge il museo è proprio la parte più antica dell’azienda, la cantina, messa in piedi nel 1916.
Il lavoro di gran lunga predominante a Pachino, dal ’700 fino alla metà del ’900, era infatti rappresentato dalla produzione del vino.
La collezione del museo privato, infatti, raccoglie più di 500 pezzi appartenenti alla vita del secolo scorso e legati sia alla produzione del vino, quali la pigiatura dell’uva, la preparazione del mosto, la tritatura e la misurazione, sia gli oggetti che popolavano le case dei contadini dell’epoca, i mezzi di trasporto, persino i pennacchi funebri che venivano messi ai cavalli in segno di lutto. Quindi carretti, torchi, botti in legno, attrezzi da lavoro, pentole, zappe, vasche, biciclette.
Non solo ma Emanuele Nobile, appassionato di cavalli, si diletta a far girare nei dintorni di Pachino col carretto siciliano ( grande tradizione pachinese ) grandi e piccini, facendo trascorrere loro delle ore molto emozionanti . Vi assicuro che sarà un'antica realtà in formato "originale" da vivere in prima persona. 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Museo del vino ( Privato… infopoint cell. 3791246391 )”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.